Torna alla home page

FlushMatic TapTM & ShowerTM


Il nuovo sistema per un migliore controllo della legionella


DMD presta la massima attenzione al raggiungimento del proprio obiettivo sino al terminale e ha perci� ideato due sistemi di flussaggio automatico denominati FLUSHMATIC TAPTM (versione lavabo/bidet) e FLUSHMATIC SHOWERTM (versione doccia).

FLUSHMATIC TAPTM offre la possibilit� di automatizzare il flussaggio dei terminali dell'impianto idrico attraverso un'elettrovalvola applicata tra l'ingresso dell'acqua calda del rubinetto e il sifone di scarico del lavabo/bidet.

Ci� avviene in maniera del tutto automatica sincronizzando un palmare dedicato che permette di programmare l'elettrovalvola e di scaricare tutti i dati di flussaggio che vengono poi elaborati in un report dettagliato nel quale sono specificati:


FLUSHMATIC SHOWER� offre invece la possibilit� di automatizzare il flussaggio delle derivazioni (doccia) dell'impianto idrico attraverso un miscelatore con elettrovalvola integrata. Lo scopo, la modalit� di funzionamento e i dati ricavati sono i medesimi della versione rubinetto.

La versione FLUSHMATIC TAP� (lavabo/bidet) flussa senza alcuna fuoriuscita di acqua dal terminale in modo da non bagnare i sanitari; non viene perci� creato l'effetto aerosol dell'acqua calda vaporizzata riducendo cos� il rischio di contaminazione da legionellosi.

I sistemi FLUSHMATIC�, grazie al costante ricambio d'acqua nel tratto terminale, permettono un maggior contatto con TwinOxide. Il flussaggio ha una portata max di circa 11 lt/min (con pressione di 3 bar dell'impianto) e pu� essere programmato due volte al giorno e per un massimo di 40 minuti a flussaggio. I sistemi non necessitano di prese elettriche dedicate dato che l'alimentazione avviene per mezzo di due semplici batterie da 1,5V di durata di circa 24 mesi.

Flussaggio e continuo ricambio d'acqua sono il miglior sistema di trattamento naturale per la disinfezione di un circuito idrico. Quando questo � associato alla diluizione di una sostanza chimica diventa fondamentale al fine di raggiungere con il biocida tutti i rami terminali della struttura considerati distali o critici.