• Legionella nelle condutture, disinfestazione in un motel
  • Salerno. Muore per la legionella, inchiesta Asl sul contagio
  • Legionella, in quattro mesi 14 casi in tutto il Cremasco
  • Legionella nella piscina di San Marcellino: "100 volte sopra i limiti"
  • Ospedale Umberto I : Paura Per Un Possibile Caso Di "legionella"
Sistema Anti Legionella

FlushMatic

DISPOSITIVI localizzati di flussaggio dell'acqua sanitaria.


Dettagli »

Sistema Anti Legionella

TwinOxide

SISTEMA di generazione di biossido di cloro allo 0,3% con bi-componente in polvere.

Dettagli »

Sistema Anti Legionella

Control System

SISTEMA di analisi di biossido di cloro in linea.


Dettagli »

Sistema Anti Legionella

Biofilm Sentinel

SENSORE per il monitoraggio della crescita del biofilm.


Dettagli »


FlushMaticTM Tap & Shower


Il nuovo sistema per un migliore controllo della legionella


DMD presta la massima attenzione al raggiungimento del proprio obiettivo sino al terminale e ha perciò ideato due sistemi di flussaggio automatico denominati FLUSHMATIC TAPTM (versione lavabo/bidet) e FLUSHMATIC SHOWERTM (versione doccia).

FLUSHMATIC TAPTM offre la possibilità di automatizzare il flussaggio dei terminali dell'impianto idrico attraverso un'elettrovalvola applicata tra l'ingresso dell'acqua calda del rubinetto e il sifone di scarico del lavabo/bidet.

Ciò avviene in maniera del tutto automatica sincronizzando un palmare dedicato che permette di programmare l'elettrovalvola e di scaricare tutti i dati di flussaggio che vengono poi elaborati in un report dettagliato nel quale sono specificati:

  • nome padiglione/reparto/stanza in cui è installato il dispositivo
  • check di flussaggio con date e ore
  • temperature raggiunte ad ogni flussaggio
  • tempo di raggiungimento della temperatura prestabilita e segnalazione di eventuale anomalia.

FLUSHMATIC SHOWER™ offre invece la possibilità di automatizzare il flussaggio delle derivazioni (doccia) dell'impianto idrico attraverso un miscelatore con elettrovalvola integrata. Lo scopo, la modalità di funzionamento e i dati ricavati sono i medesimi della versione rubinetto.

La versione FLUSHMATIC TAP™ (lavabo/bidet) flussa senza alcuna fuoriuscita di acqua dal terminale in modo da non bagnare i sanitari; non viene perciò creato l'effetto aerosol dell'acqua calda vaporizzata riducendo così il rischio di contaminazione da legionellosi.

I sistemi FLUSHMATIC™, grazie al costante ricambio d'acqua nel tratto terminale, permettono un maggior contatto con TwinOxide. Il flussaggio ha una portata max di circa 11 lt/min (con pressione di 3 bar dell'impianto) e può essere programmato due volte al giorno e per un massimo di 40 minuti a flussaggio. I sistemi non necessitano di prese elettriche dedicate dato che l'alimentazione avviene per mezzo di due semplici batterie da 1,5V di durata di circa 24 mesi.

Flussaggio e continuo ricambio d'acqua sono il miglior sistema di trattamento naturale per la disinfezione di un circuito idrico. Quando questo è associato alla diluizione di una sostanza chimica diventa fondamentale al fine di raggiungere con il biocida tutti i rami terminali della struttura considerati distali o critici.

Sistema Anti Legionella
Sistema Anti Legionella

Sistema Anti Legionella
Sistema Anti Legionella

TwinOxide


Il Biossido di Cloro di nuova generazione


La reale innovazione di TwinOxide® è la sua semplicità di gestione: trattandosi di un bi-componente in polvere, per attivare la soluzione è sufficiente miscelare separatamente i due componenti in un determinato volume di acqua ed attendere poche ore per avere una soluzione pura al 99,9% e stabile allo 0,3% di Biossido di Cloro. Non avendo necessità di costosi generatori instabili e pericolosi, può essere diluito nell'impianto idrico per mezzo di semplici pompe dosatrici oppure conservato in maniera del tutto innocua. La semplicità di gestione è comparabile a quella di prodotti più comuni come l'Ipoclorito di Sodio o di Calcio o in genere di tutti i derivati del Cloro.
TwinOxide® è un sistema di nuova generazione di Biossido di Cloro per il trattamento dell'acqua assolutamente innovativo che permette di gestire problematiche quali: Sottoprodotti - La purezza della soluzione ottenuta dalla miscelazione dei due componenti è pari al 99,9X%. Questo permette di ridurre in maniera quasi definitiva la generazione dei sottoprodotti di disinfezione, quali Trialometani, Cloriti e Clorati, tipici nella disinfezione del Cloro (e dei suoi derivati) e del biossido di Cloro attivato in stato gassoso.
Biofilm - Grazie alla maggiore forza ossidante rispetto al Cloro ed al Biossido di Cloro "tradizionale", TwinOxide® è in grado di abbattere e di evitare la formazione del Biofilm biologico, vero responsabile delle contaminazioni da Legionella.
Corrosività - Le maggiori capacità ossidanti permettono a Twinoxide di non risultare aggressivo sui materiali di composizione delle tubazioni. La titolazione nota pari al 0,3% e la sua stabilità consentono infatti di usare dosaggi molto contenuti e quindi di avere un basso indice di corrosività.


Vantaggi di TwinOxide®


Vantaggi microbiologici (spettro totale)

  • Azione biocida più potente, molto rapida ed efficace.
  • Agisce con un ampia gamma di valori di pH (pH 4-10).
  • Potente disinfettante 10 volte superiore rispetto ai prodotti a base di cloro.
  • Potente ossidante almeno 10 volte superiore ai prodotti a base di cloro.
  • Elimina in modo efficace il biofilm e non comporta nessun aumento progressivo della resistenza dei microrganismi.
  • Tempo di dimezzamento cinetico minimo di 30-45 giorni.

Vantaggi ambientali
  • Cloro libero, clorati, cloruri o cloriti quasi assenti.
  • Minor aggravio per le acque reflue grazie alle concentrazioni ridotte con forte diminuzione delle combinazioni di alogeni organici (alogeni organici assorbibili Aox, Trialometani).
  • Determina il controllo del THM.
  • Forte riduzione dell'accumulo di cloro legato.
  • Acqua incolore (trasparente) ed insapore.
  • Nessuna formazione di trialometani (THM), acidi aloacetici (HAA) o Mutageni-X.

Vantaggi economici
  • Necessità di bassi volumi e basse concentrazioni di biossido di cloro.
  • Assenza di costi di investimento per attrezzature di produzione.
  • Nessuna modifica agli impianti ed alle strutture eccetto l'installazione di una pompa di dosaggio e relativa manutenzione.
  • Nessuna modifica costruttiva o certificazione.
  • Non è richiesto personale specializzato.


DMD Control System


DMD Control System integra il sistema LFS con strumentazioni specifiche che possano garantire il successo del trattamento anche nelle situazioni più compromesse o problematiche.


Un moderno e sofisticato Analizzatore di Biossido in linea permette un dosaggio ancor più specifico garantendo una totale copertura chimica all'interno dell'intero circuito idrico, aumentando ulteriormente così le garanzie di buon esito del trattamento. Per questo dispositivo è inoltre previsto il kit di controllo/gestione da remoto che consente di visualizzare lo status del dosaggio in tempo reale, cambiarne i parametri e scaricare dati antecedenti comodamente da tablet e PC.

L'affidabilità di DMD Control System è da attribuire ad un'innovativa sonda rilevatrice di biossido che grazie alla sua tecnologia costruttiva e di funzionamento permette di rilevare la concentrazione di biossido di cloro in maniera precisa, costante ed in tempo reale. La sua membrana gas-selettiva non permette interferenze con altri chimici oltre a proteggere da sporcizia l'elettrodo, riducendo gli interventi di manutenzione e ad aumentando la durata del punto di calibrazione. DMD ha recentemente integrato nel sistema LFS, in esclusiva sul territorio nazionale, la possibilità di inserire un sistema di monitoraggio della crescita del biofilm.

Sistema Anti Legionella

Sistema Anti Legionella

Biofilm Sentinel


Biofilm Sentinel è un sensore brevettato in grado di rilevare ed indicare attraverso un valore percentuale la presenza o il rischio di crescita del biofilm all’interno del circuito idrico.

Questo sistema è in grado di:

  • fornire un semplice dato
  • generare un comando per il sistema che aumenta il dosaggio del biocida necessario a riportare i valori entro la soglia prestabilita
  • comandare un sistema di allarmistica in tempo reale

Il suo principio di funzionamento si basa su un sistema di differenziale di potenziale del sensore stesso, in grado di attrarre particelle organiche (che compongono il biofilm) e farle aderire sulla sua superficie. Più particelle andranno a depositarsi sulla superficie del sensore e più esso aumenterà il valore percentuale interpretato da uno strumento di controllo dedicato.



Messaggio inviato.
Il tuo nome?
Il tuo indirizzo Email?
Il tuo messaggio?

Back to Top